Accetto i cookies di questo sito

Utilizziamo i cookies per migliorare la qualità del nostro sito web. Per ulteriori informazioni sui cookies utilizzati, vi invitiamo a leggere (….) Politica dei cookies. Se continui senza modificare le impostazioni dei cookies, acconsenti al presente utilizzo, ma, se desideri, puoi trovare, nella nostra Politica dei Cookies, le informazioni su come rimuovere i cookies modificando le tue impostazioni.

Sanzioni per la manipolazione di partite

La sanzione massima possibile che World Rugby potrà applicare per qualsiasi violazione delle Normative World Rugby Anti-Corruzione e sulle Scommesse è la SOSPENSIONE A VITA da ogni forma di coinvolgimento nel gioco del Rugby.

Ciò comprende le violazioni relative alle combine delle partite, alle Informazioni Interne, alle scommesse, alla mancata segnalazione e a qualsiasi altra condotta impropria contemplata dalle Normative.

In molti Paesi, esiste anche il rischio di reclusione e di altre sanzioni penali.

Sono già state imposte sanzioni, comprese la sospensione a vita e la pena detentiva, nei confronti di atleti e ufficiali di gara in svariati altri sport in tutto il mondo, compresa la rugby league, il cricket, il tennis, il calcio, il basket e la pallamano.

Ultimo, ma non meno importante, vi è il rischio potenziale di violenza o di minacce, contro di te o contro la tua famiglia, da parte di corruttori insoddisfatti da cui hai accettato doni o benefici e che ora vogliono essere ripagati. In molti casi, queste persone possono essere legate alla malavita e al traffico di droga, per esempio, e potrebbero non tollerare che tu interrompa semplicemente la tua collaborazione nei loro confronti, dopo che hai accettato favori da parte loro. Oltre a World Rugby, devi andare dalla polizia appena possibile se ti trovi in simili circostanze.